DESCRIZIONE

Curva da carico di glucosio

DESCRIZIONE

La curva da carico di glucosio è un test che misura i valori della glicemia prima e dopo l’assunzione di una soluzione di glucosio per via orale.

Quando si fa?

Il test viene richiesto quando la glicemia a digiuno è compresa tra i 100 e i 126 mg/dL (il valore considerato normale è inferiore a 100 mg/dL) e grazie agli esiti dei prelievi è possibile diagnosticare il diabete mellito. L’esame viene eseguito anche in gravidanza per lo screening del diabete gestazionale, nel caso siano presenti alcuni fattori di rischio (come, ad esempio, la familiarità e il sovrappeso).

Cosa succede durante l’esame?

Il test, che viene eseguito di mattina, prevede l’esecuzione di diversi prelievi ematici per la misurazione della glicemia. Il primo viene effettuato a digiuno, il secondo dopo due ore dall’assunzione di una soluzione composta da acqua e glucosio (75 grammi). Nella donna incinta, invece, oltre a questi due prelievi ce n’è anche un terzo, da effettuare un’ora dopo il secondo.

Valori di riferimento

Dopo l’assunzione di 75 grammi di glucosio, i valori considerati normali sono:

0 minuti: 60-100 mg/dL

60 minuti: 120-170 mg/dL

120 minuti: 60-140 mg/dL

Dopo l’assunzione di 75 grammi di glucosio in gravidanza, i valori considerati normali sono:

0 minuti: fino a 92 mg/dL

60 minuti: fino a 180 mg/dL

120 minuti: fino a 153 mg/dL

L’esame può essere fatto da tutti?

Il test può essere fatto da chiunque, è semplice e non invasivo. Prima del prelievo iniziale il paziente deve osservare un digiuno di almeno 8 ore.

(Visited 82 times, 1 visits today)

Video correlati