DESCRIZIONE

Cistoscopia

DESCRIZIONE

È un esame che consente di visualizzare l’interno dell’uretra e della vescica. Viene utilizzata per diagnosticare, monitorare e trattare malattie che colpiscono la vescica e l’uretra. Può essere prescritta per risalire alla causa di sintomi a livello delle vie urinarie, nel percorso diagnostico per identificare o escludere la presenza di infiammazioni, come le cistiti, calcoli alla vescica, tumori alla vescica o iperplasie prostatiche. Viene eseguita anche per fare la biopsia o per intervenire su tumori molto piccoli.

Cosa succede durante l’esame?

Il medico introduce il cistoscopio attraverso l’uretra fin nella vescica. Può richiedere l’uso di un gel per anestesia locale, una sedazione o un’anestesia generale. Il cistoscopio flessibile è uno strumento con un diametro molto piccolo che permette di essere inserito in uretra senza che il paziente percepisca dolore. Dura pochi minuti. Quando la cistoscopia richiede una sedazione, può durare da 10 a 30 minuti. Prima di iniziare l’esame è necessario svuotare la vescica.

È un esame per tutti?

Se si usa il cistoscopio flessibile il paziente non sente dolore. Dopo l’esame si possono manifestare irritazioni.

(Visited 1030 times, 1 visits today)

Video correlati